o scogghio, Marettimo è forse l’isola più amata da chi naviga nell’arcipelago delle Egadi…. è l’isola più lontana, la più difficile, quella che se entra lo scirocco devi scappare.

“cosa ti manca della Sicilia? “U scrusciu du mari” (Andrea Camilleri)

Marettimo, la devi conquistare, Marettimo è Isola, con la “I” maiuscola: è la più occidentale di tutte. In passato era conosciuta con diversi nomi tra cui “lera” (ovvero sacra), l’origine del nome attuale deriva dal nome latino ‘Maritima’ anche se in molti preferiscono collegarla al termine “timo“, che richiama il legame con il mare.

Vacanza in Barca a Vela Marettimo
Photo by Serena Di Marco

A Marettimo i Romani dopo la prima guerra punica, intorno al 150 a.C., costruirono un presidio militare il cui scopo era controllare la rotta tra la Tunisia e Roma: le “Case Romane”, che si trovano a circa 250 sopra il paese e meritano di essere visitate.

Vacanza in Barca a Vela Marettimo
Photo by Serena Di Marco

La salita è di circa tre quarti d’ora a piedi (si può anche optare per la salita a dorso di mulo). Alle Case Romane sorgono due antichi edifici e una chiesetta di epoca normanna. La vista di Marettimo dall’alto vale la pena, la consigliamo davvero. Il sentiero è ben tracciato e non presenta difficoltà.

Prenota adesso la tua vacanza in barca a vela!

Vacanza in Barca a Vela Marettimo

Marettimo, u Schoggio, è l’isola più montuosa e verdeggiante dell’arcipelago delle Egadi, popolata da rupi alte fino a 700 metri (come monte Falcone) e abbondante di sorgenti di acqua freschissima. 
E’ un’isola nera, che non ha nulla a che vedere con Favignana e Levanzo. 

Qui l’acqua è limpidissima e di un colore blu intenso. E’ una grande ed ampia riserva naturale e circa metà della costa è zona di riserva integrale a cui solo i residenti possono accedere, senza però dare ancora. Infatti consigliamo sempre il giro dell’isola con le barche dei ragazzi dell’isola, guide esperte e appassionate che conducono alla scoperta delle grotte e delle spiagge a cui non è possibile accedere in altro modo, splendide quelle del Cammello, del Presepe e della Bombarda.

Vacanza in Barca a Vela Marettimo
Photo by Serena Di Marco

Pochi sono gli approdi permessi alle barche a vela, ma pur se pochi indimenticabili.

La mia tappa preferita a Marettimo, anche per una piacevole notte, è cala Conca. Una rada strepitosa, dove isolarsi dal mondo nella natura e nel blu -non c’è campo….ogni tanto per mare succede- ma se entra mare o risacca è consigliabile rifugiarsi in porto.

L’acqua alla conca è però una meraviglia. Un bagno in quest’acqua blu e cristallina è un must, la visibilità sott’acqua è impressionante. E la cala offre la possibilità di snorkeling lungo costa.

Vacanza in Barca a Vela Marettimo

Marettimo è un’isola meravigliosa, il suo territorio boscoso e ricco di vegetazione, la rende l’isola dell’arcipelago più selvaggia e incontaminata. Marettimo si è staccata dalla terraferma diversi millenni prima di Levanzo e di Favignana, a cui poco somiglia essendo nera. Sull’isola proliferano diverse piante endemiche. Da molti i suoi panorami e la sua montagna vengono paragonati a scenari dolomitici. Marettimo accoglie anche diverse specie endemiche, animali e vegetali. 

E’ la meta ideale per gli amanti dello sport, qui infatti abbondano gli itinerari trekking ed è possibile fare escursioni immersi nella natura. Ma non è finita qui perché il fascino dell’isola è anche nei suoi fondali, le escursioni subacquee permettono di venire in contatto con meravigliosi pesci che nuotano indisturbati tra le rocce e i tappeti di poseidonia.

Anche l’ascesa a Punta Troìa, e la visita al castello, una fortezza borbonica un tempo adibita a prigione merita davvero.

Vacanza in Barca a Vela Marettimo

Sei interessato ad una Vacanza in Barca a Vela e vuoi maggiori informazioni?

Sail SicilyAway ti chiarirà ogni dubbio scegliendo la soluzione migliore, secondo le tue esigenze!